salta la barra Comune di Carmignano  Informazioni turistiche  Etruschi  Itinerari archeologici per tutti: trekking, bici e auto

Carmignano nel cuore della Toscana
Sposarsi a Carmignano
Etruschi

Itinerari archeologici per tutti: trekking, bici e auto

vie etruschi

Il territorio di Carmignano bene si presta per percorsi a piedi, in auto, in montanbike e anche a cavallo tra le tante rilevanze storico artistiche e archeologiche.
E' possibile lungo il percorso inserire anche soste di gusto nelle tante aziende agricole, agriturismi alla scoperta oltre che della bellezza del territorio anche dei tanti gusti e sapori che lo rendono unico.

Itinerari archeologici: a piedi, in bici, auto e cavallo

La via degli etruschi nuovo itinerario trekking tra Carmignano e Marzabotto

Un'altra proposta per i veri appassionati di trekking è la Via degli Etruschi, molto varia e dai panorami mozzafiato è percorribile in 5 - 6 giorni, facendo tappa nei luoghi consigliati, nel senso sud-nord o viceversa. Essa permette di immergersi in una "lontana" ma quasi ancora percepibile atmosfera etrusca.

I luoghi attraversati sono stati abitati dalle antiche popolazioni etrusche che proprio al di qua ed al di la dello spartiacque appenninico avevano costruito due città-appoggio, quasi due "terminals", per l'attraversamento appenninico: Kainua (Marzabotto) a nord e Gonfienti (Prato) a sud della catena montuosa appenninica. Questa ha sempre costituito la divisione naturale e politica tra nord Italia ed Europa e sud Italia e paesi mediterranei.

Il tracciato della Via degli Etruschi parte dall'antica città etrusca di Artimino in Toscana e, dopo aver attraversato la valle del Bisenzio e aver fatto tappa a Prato (Gonfienti), Vaiano- Montecuccoli, Montepiano - lago del Brasimone, Grizzana Morandi, valicato quindi lo spartiacque appenninico, raggiunge Marzabotto (l'etrusca Kainua) mettendo in collegamento le attuali regioni Toscana ed Emilia Romagna, l’antica Etruria propria con quella Padana.

Il tracciato della Via degli Etruschi potrebbe effettivamente essere stato seguito dagli antichi percorritori dal momento che segue un antico tracciato che è stato probabilmente utilizzato anche in epoca etrusca, poiché costituisce il percorso più agevole secondo la morfologia dei rilievi e trova riscontro anche in alcune testimonianze evidenziate dalla ricerca scientifica che attestano la presenza antropica nell’antichità.

Tutte le informazioni sul sito ufficiale www.laviadeglietruschi.it





A chi rivolgersi

 Museo Archeologico Artimino "Francesco Nicosia"

Sede
Piazza San Carlo, 3 (Artimino) - 59015 Carmignano (Po)

Telefono
055 8718124
333 9418333 (per prenotazioni visite e attività)

Orario
1 marzo - 31 ottobre
Lunedì - Martedì - Giovedì - Venerdì
ore 9.30 -13.30

Sabato - Domenica e festivi
ore 9.30 - 13.30 / 15.00 - 18.00
Chiuso il Mercoledì

1 novembre – 28 febbraio
Sabato, domenica e festivi
ore 9.30 - 13.30 / 14.00 - 16.00
Dal Lunedì al Venerdì aperto su prenotazione.

Il Museo sarà chiuso nei giorni festivi:
1 gennaio, domenica di Pasqua, 1 Maggio, 1 novembre, 15 agosto, 25 e 26 dicembre, 31 dicembre (se cade di domenica).

Sito web http://www.parcoarcheologicocarmignano.it

E-mail parcoarcheologico@comune.carmignano.po.it






Data ultimo aggiornamento: 01.02.2016
 indietro  inizio testo
Comune di Carmignano - telefono 055 875011